Il search engine per podcast

Uno dei limiti più condizionanti del podcasting è l’impossibilità per i motori di ricerca di analizzarne il contenuto in modo analogo a quanto avviene con i testi. In parole povere, se digitate su Google la parola chiave “blogs4biz”, otterrete come risultato una lista di siti dove quella parola è citata in forma di testo. Se però in rete qualcuno ha pubblicato un podcast nel quale il nostro blog è citato, Google (o chi per lui) non se ne accorgerà mai (a meno che non lo specifichi il nome del file audio). Una vero peccato, ma forse ci sono buone notizie: l’americana TvEyes ha infatti promesso che entro la fine del mese varerà Podscope, “The Internet’s first spoken-word search engine for audio and video podcasts” e risolverà il problema. Se è vero o no (e qualche dubbio è lecito), lo scopriremo presto.

Per saperne di più:

- TvEyes press release
- Podscope

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...