Blog Driver Day, Audi si fa guidare dai blogger

Coinvolgere i blogger, portarli a Vallelunga (RM) in concomitanza con l’inizio del Campionato Italiano Superstars, farli scendere in pista per provare le nuove automobili, metterli a confronto con tecnici e maccanici. In poche parole, aprirsi alla blogosfera.

E’ quello che ha fatto Audi Italia organizzando il Blog Driver Day, manifestazione in programma presso l’autodromo romano per il 20 e 21 aprile 2008. Le ragioni le spiega la stessa azienda, che nel comunicato stampa ribadisce la propria attenzione verso “coloro che nella Rete esprimono giudizi e offrono informazioni in modo assolutamente indipendente e obiettivo [...]coloro che sono diventati gli attori principali dei social media, interlocutori validi, affidabili e attendibili”.

Buone le intenzioni, anche se è facile prevedere le solite polemiche sul numero, sull’identità e sui criteri di scelta dei blogger che parteciperanno all’evento (full disclaimer: il sottoscritto è tra gli invitati e andrà a parlare con Audi del perché e del come le aziende debbano aprirsi alla rete, più che a guidare macchine. Quello è pane per i denti del nostro Quanteruote).

Di buono c’è che, proprio per facilitare il dialogo tra azienda e Rete in preparazione all’evento, Audi ha aperto un “Event Blog” che per il momento sembra destinato a vivere fino al Blog Driver Day e non oltre. Lo scopo dichiarato è “promuovere il Blog Driver Day e informare tutti coloro che navigano in Internet” nonché creare uno spazio dove sia “possibile interagire, scambiandosi notizie e commenti”. Quindi se avete quacosa da dire ora sapete a chi rivolgervi.

Per conto mio accolgo con piacere un nuovo blog aziendale italiano e, allo stesso tempo, faccio presente ai suoi creatori alcuni “difetti di gioventù” che esso presenta:

1) Non ci sono sufficienti riferimenti:

- mancano nomi e profili dei redattori (un blog è fatto da persone con nome e volto che si rivolgono ad altre persone);
– i post non sono firmati;
– i contatti si limitano a una semplice email “info@blogdriver.it”;
– mancano una policy per i commenti e un disclaimer.
– i contenuti sono protetti da copyright quando potrebbero essere rilasciati sotto licenza Creative Commons per facilitarne la condivisione e diffusione in rete.

2) Pubblicare un blog ufficiale con solo due post on line non è il miglior modo di presentarsi alla blogsfera.

Mi riservo di fare un’analisi più approfondita quando ci saranno abbastanza contenuti da valutare. Due post non sono sufficienti.

2 pensieri su “Blog Driver Day, Audi si fa guidare dai blogger

  1. PseudoTecnico

    Per il momento rilevo scarsa reattività: credo di aver inserito un commento il 22 febbraio, ad oggi non è ancora apparso.

    Altra nota: ho paura di come verranno scelti gli altri blogger, considerando che mancano due mesi all’evento. Sarà che sono abituato a pensar male, ma temo sia in arrivo uno spottone :-)

    Rispondi
  2. Tiziano

    Alessio,
    grazie dei suggerimenti! Vorrei solo aggiungere che Blog Driver non è il blog ufficiale di Audi ma il blog del “Blog Driver Day” che ha come obiettivo lanciare e seguire le evoluzioni riguardanti l’evento. I contenuti, quindi, cresceranno in fretta nelle prossime settimane. Stay tuned!
    Tiziano

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...