Archivio mensile:maggio 2010

Roberto Binaghi, presidente IAB Italia, sul futuro dell’advertising online

Durante lo IAB Forum di Roma ho avuto modo di fare quattro chiacchiere con Binaghi e rilevare il suo ottimismo (così come le sue preoccupazioni) rispetto al futuro della pubblicità online in Italia:

“Per il 2010 ci aspettiamo una crescita dell’advertising online pari al 12 per cento: il doppio della crescita della pubblicità televisiva e il quintuplo di quella del mercato nel suo complesso”. Roberto Binaghi è il presidente di IAB, l’associazione che si occupa dello sviluppo della comunicazione pubblicitaria interattiva, e vede la luce della ripresa attraverso la lente di Internet: “Circa il 90 per cento delle imprese italiane ha in programma di aumentare gli investimenti sull’online nei prossimi due anni. Facciamo parte di un’industria che sta crescendo in un contesto economico non favorevole”.

Continua a leggere l’intervista sul sito de L’espresso.

iPad 3G, il piano tariffario di Vodafone

Da questa mattina si può preordinare anche in Italia l’iPad 3G. In questo momento sono disponibili informazioni solo relativamente al piano tariffario di Vodafone, ma a breve dovremmo conoscere anche quello di Tre.

Intanto ecco il primo, (peraltro piuttosto deludente):

iPad 3G con vodafone

Da notare che la relativa pagina sul sito di Vodafone al momento risulta ancora protetta da password.

Risorse:

- iPad con Wi-Fi + 3G

Save the date: il 6 maggio a Roma torna Valigia Blu

Giovedì 6 maggio alle 18.00 il popolo della valigia blu guidato dall’infaticabile Arianna Ciccone torna davanti alle sedi RAI per un sit-in di protesta.

Il 26 febbraio alle 13.30 il Tg1 a proposito della vicenda Mills parla di assoluzione, ma si tratta di prescrizione. La parola viene pronunciata per ben due volte. Il giorno seguente ho scritto una lettera aperta all’Ordine dei giornalisti, al direttore del Tg1 Minzolini e al presidente della Rai Garimberti. L’ho inserita come nota su Facebook sul mio profilo.

Nel giro di poche ore mi sono arrivate moltissime richieste di altri cittadini utenti di Facebook che chiedevano di sottoscrivere con me la richiesta. Dopo un po’ eravamo centinaia e poi è nato il gruppo: La dignità dei giornalisti e il rispetto dei cittadini. La domenica mattina eravamo 3mila, il martedì 100mila. Il venerdì quando ho consegnato le firme alla RAI 154mila. Oggi siamo molti di più e il gruppo continua a crescere. È stata creata anche una pagina fan per comunicare meglio le attività e le iniziative future.

Per la cronaca, mentre scrivo le firme raccolte da Arianna sono 203mila e cinquecento.

Se ce la faccio, giovedì a Viale Mazzini l’accompagno anche io.

Risorse:

- il sito di Valigia Blu
- Il gruppo su Facebook