Gran Bretagna, il corporate blog fa ancora paura

“Il blogging è molto più di qualcosa di ‘carino da avere in azienda’. I corporate blog possono essere strumenti di comunicazione estremamente efficaci da impiegare nella comunicazione interna ed esterna di una comunità aziendale”.

Con queste parole Nick Sharp, vice presidente e general manager di WebTrends, commenta (vagamente stizzito) i deludenti risultati della ricerca commissionata dalla sua azienda sulla diffusione del corporate blogging in Gran Bretagna. Secondo l’indagine, infatti, solo il 5 per cento delle “UK Corporations” interpellate ha ammesso di fare uso del blog “on a regular basis”.

Gli altri, ovvero la stragrande maggioranza delle aziende britanniche, preferiscono ancora affidarsi a strumenti di marketing più tradizionali come E-Direct Mail o Web Optimization, e si limitano a “tendere l’orecchio” verso la blogosfera per carpire ogni “sussurro” che possa in qualche modo riguardarli.

Insomma: origliare va bene, ma di conversare non se ne parla proprio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...