Non in mio nome

Il nuovo portale italiano del turismo Italia.it ha appena quattro giorni di vita e già si è assicurato una fiumana di feroci critiche. Aumentano di minuto in minuto e le trovate facilmente passando da Google o Technorati. Per conto mio mi limito a segnalarvi “www.italia.it / Fenomenologia e scandalo di un webmostro italiano”, un blog “aperto al contributo di tutti i professionisti del multimedia italiano” che “nasce per motivare meticolosamente, analiticamente, punto per punto perchè http://www.italia.it – il sito da 45 (quarantacinque) milioni (milioni) di euro (di soldi pubblici) – è un portale mal progettato, mal realizzato, mal scritto, e che grida vendetta nel suo essere scandaloso spreco di denaro pubblico, nonché un’offesa alla competenza e alla professionalità dei lavoratori del web italiano”. Più chiaro di così.

(Via Punto-informatico)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...