Archivi categoria: Per La3

#Lifeapp pt.3: Lifecasting (con Periscope & Co)

La terza puntata di LifeApp è dedicata al “lifecasting”, ovvero alla pratica di raccontare noi stessi e il mondo che ci circonda attraverso l’online video streaming.

Si parla di (e si mostrano/provano) app come Meerkat, il nuovissimo Periscope, Younow, Ustream, che consentono di andare in diretta ovunque ci si trovi, qualsiasi cosa si voglia documentare e condividere con chi ci segue.

Si parla con Jeff Jarvis, direttore del Tow-Knight Center for Entrepreneurial Journalism alla City University di New York, di come questi servizi cambieranno il giornalismo. Una breve ma densa video intervista registrata al Festival del Giornalismo di Perugia.

Siamo appena entrati nell’era broadcasting puro: il risultato è che vediamo il mondo con gli occhi degli altri, avendo l’impressione di potergli dare una pacca sulla spalla. O come mi ha detto in un’intervista Kayvon Beykpour, il creatore di Periscope, abbiamo tra le mani quanto di più vicino al teletrasporto si sia visto sin ora.

“All the world’s a stage”, scriveva Shakespeare nel 1600. Beh, non è stato mai così vero come oggi, no?

Annunci

#Lifeapp pt.2: spostarsi e viaggiare

La domanda è semplice: nell’era di Internet, degli smartphone e delle app, come cambia il nostro modo di muoverci e viaggiare nel mondo che ci circonda?

Che si tratti degli spostamenti di tutti i giorni limitati al contesto in cui viviamo, o di viaggi che ci portano in altre città, nazioni e persino continenti, anche in questo caso abbiamo a disposizione decine di applicazioni create per semplificarci la vita.

La tecnologia ci segue, perché ce la portiamo in tasca. E la tecnologia ci guida, lungo il nostro percorso quotidiano, ovunque esso ci porti.

#Lifeapp pt.1: wellness e fitness

Quella di seguito è la prima puntata di LifeApp, trasmissione che conduco per l’emittente La3 (sky canale 163) in onda ogni giovedì alle 22.

Lo scopo del programma è raccontare la rivoluzione digitale in atto, resa possibile da quelle potenti tecnologie abilitanti che ormai ci seguono ovunque, trovando spazio nelle nostre tasche e nelle borse. Arrivando persino a vestirci.

L’idea è che facciamo le stesse cose di prima, ma sono cambiati gli strumenti, le modalità, i tempi. E in quanto protagonisti di questo processo, anche noi non siamo più gli stessi.

Riassumendo:

“Connessi, interattivi, digitali. Qualcosa è cambiato, sì. Noi siamo cambiati .

Siamo un’umanità aumentata”.

La prima puntata di Lifeapp parliamo di Fitness e Wellness, di applicazioni che ci permettono di stare meglio, di ritrovare e mantenere la forma, di condurre una vita più attiva. Ma anche e soprattutto di Quantified-self, ovvero della pratica di misurare se stessi e le proprie prestazioni per conoscersi meglio e avere la possibilità di migliorarsi.

enjoy

ps: ogni commento è il benvenuto.