“Il più influente della blogsfera italiana”

Impossibile non tornare ad ironizzare sulle classifiche di Technorati e su chi ci fa tanto affidamento quando si scopre che, secondo il search engine americano, attualmente il blog più influente della blogsfera italiana è questo. Beppe Grillo, per intenderci, al momento è solo secondo.

10 pensieri su ““Il più influente della blogsfera italiana”

  1. Panna

    per me è proprio la parola influenza che è sbagliata.
    Non ha senso per un blog e non lo deve avere.
    Mica si parla di potere di influenzare qualcosa o qualcuno qua .. al massimo si può parlare di popolarità, anche se basandoci solo sui link si può avere un’idea alquanto distorta molto spesso.

    Rispondi
  2. Anonimo

    Panna, che ringrazio per essere passata da queste parti, ha ragione: il problema non è se esistono blog di serie a o di serie b, distinzione nella quale non credo affatto. Il problema è definire fin da subito con chiarezza cosa si intenda per blog “influenti”, mettere in piedi un sistema aperto e realmente capace di individuarli e dimostrarne l’efficienza.

    In soldoni: contare e pesare i link non basta. servono altri criteri di valutazione. Non metto in discussione la “popolarità” di Pannasmontata, ma il modo in cui questa viene tradotta in “influenza”.

    Rispondi
  3. Panna

    per me è proprio la parola influenza che è sbagliata.
    Non ha senso per un blog e non lo deve avere.
    Mica si parla di potere di influenzare qualcosa o qualcuno qua .. al massimo si può parlare di popolarità, anche se basandoci solo sui link si può avere un’idea alquanto distorta molto spesso.

    Rispondi
  4. Anonimo

    Panna, che ringrazio per essere passata da queste parti, ha ragione: il problema non è se esistono blog di serie a o di serie b, distinzione nella quale non credo affatto. Il problema è definire fin da subito con chiarezza cosa si intenda per blog “influenti”, mettere in piedi un sistema aperto e realmente capace di individuarli e dimostrarne l’efficienza.

    In soldoni: contare e pesare i link non basta. servono altri criteri di valutazione. Non metto in discussione la “popolarità” di Pannasmontata, ma il modo in cui questa viene tradotta in “influenza”.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...