Interviste: Luca Ascani parla di Goadv e dell’acquisizione di Excite

Lo scorso ottobre il gruppo Excite Europe, noto brand internazionale di portali generalisti con sede operativa in Italia, è passato di mano. L’ultimo proprietario, Ask.com, lo ha venduto a Goadv, “società media specializzata nella generazione di traffico qualificato su internet” che opera in tutta Europa con il marchio “Migliori Offerte”. A Parigi ho incontrato Luca Ascani, presidente di Goadv, e ho cercato di conoscere meglio il nuovo proprietario di Excite, le sue origini come (giovane) imprenditore, la sua azienda, i suoi (ambiziosi) progetti per il futuro.

Alessio Jacona: “Cominciamo dall’inizio: cos’è Goadv?”

Luca Ascani: “Goadv è un’azienda con sede a Dublino che dal primo agosto è quotata in borsa sul mercato francese Alternext . Il nostro lavoro è aiutare gli utenti a trovare ciò che cercano in rete: ci riusciamo grazie a un network europeo di oltre 150 siti-guida all’acquisto on line focalizzati su diverse categorie di prodotti.”

AJ: Quando nasce Goadv?

LA: Nel 2004, con un capitale sociale di diecimila euro. Nello stesso anno abbiamo fatturato un milione di euro, mentre nel 2005 siamo arrivati a 4 milioni di euro e nel 2006 a 10 milioni. Per quest’anno gli analisti prevedono 16 milioni di fatturato, ma posso già dire che le stime sono di parecchio sotto alla realtà dei fatti.

AJ: “Qual’è il vostro modello di business?”

LA: “La pubblicità. Le aziende pagano la loro presenza sui nostri siti-guida e nelle directory dei nostri motori di ricerca. Poi è l’utente a scegliere la “migliore offerta” tra quelle proposte dai nostri inserzionisti.. E’ un business molto profittevole e in grandissima crescita.

AJ: “Con quale brand operate in Italia?”

LA: “In Italia il nostro brand è “Migliori Offerte”, declinato in 20 siti focalizzati su categorie di prodotti. Tra di essi figurano Migliori Offerte Maldive o Migliori Offerte Adsl. A volte creiamo anche siti dedicati a un singolo evento, come una partita di calcio all’estero che necessita l’organizzazione di una trasferta. Sia la tecnologia alla base dei motori di ricerca presenti nei nostri siti, sia i contenuti editoriali ad essi affiancati sono prodotti da noi. Ovviamente il brand Migliori Offerte viene declinato nelle varie lingue nazionali dove il servizio è presente (Mejores Ofertas in Spagna, Best Deals in Gran Bretagna, ecc.).”

AJ: “A ottobre avete acquisito Excite Europa. Perchè?”

LA: “Goadv è un’azienda solida, con traffico acquisito e presente nella “Top Five” di Google dei venditori europei. Abbiamo 9 milioni di utenti, che diventano 15 se sommati a quelli portati in dote da Excite. Quello di cui avevamo veramente bisogno era un brand completamente diverso dal nostro con il quale integrarci, nel quale investire e da rilanciare. Abbiamo tutta la tecnologia necessaria sia per portare traffico ai portali e farli crescere velocemente, sia per monetizzare da subito l’operazione.

AJ: “Qual’è il costo dell’operazione?”

LA: “Ci sono voluti 2,7 milioni di euro per acquisire tutti i brand e domini Excite a livello europeo. Questi insieme coprono oltre 35 Paesi, anche se in molti di essi i domini non sono ancora attivi perchè nessuno ha sviluppato i relativi portali.

AJ: “Quali sono le priorità dopo l’acquisizione?”

LA: “La priorità è sviluppare la parte redazionale del gruppo e trasformare i siti Excite in ‘giornal-portali’. Il progetto parte da Roma, dove verrà potenziata la redazione italiana gestita da Diego Bianchi: una volta a regime, essa sarà il modello da replicare negli altri paesi dove Excite è presente.

AJ: “Sono in programma altri ‘acquisti’?”

LA: “Si, a breve ci saranno altre grandi acquisizioni. Siamo interessati solo a realtà multinazionali che operano su tutto il mercato europeo.”

AJ: “Luca Ascani oggi ha 28 anni. Quando è iniziata la tua carriera?”

LA: “Ho iniziato a 20 anni come responsabile di BuyCentral, emanazione dell’omonima azienda francese. Gestivo la parte italiana e sono diventato socio nel pieno della ‘bolla’ speculativa del 2000, quando i francesi sono falliti e BuyCentral Italia, in utile, li ha salvati. Nel 2004 ho fondato ADVance Srl che recentemente ho venduto alla francese Netbooster. Sempre nel 2004 avevo creato insieme a Salvatore Esposito anche Goadv, l’azienda che ci ha portato sin qui dove inizia l’avventura di insieme ad Excite.”

AJ: “Per chiudere: quanto è difficile per un giovane imprenditore confrontarsi con il management italiano ed europeo.”

LA: “Quando ho iniziato avevo vent’anni ed ero un ‘bambino’. Allora era un po’ più complicato. Otto anni dopo sono nella media europea, perchè parliamo di nazioni dove gente della mia età lavora già da 4 o 5 anni. A 28 anni solo in Italia sei ancora giovane per fare l’imprenditore.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...