Mobile search, l’offensiva delle TLC

Yahoo! e Google si guardino le spalle. Presto le versioni mobile dei loro motori di ricerca potrebbero scontrarsi con un nuovo concorrente, sviluppato niente meno che dalle stesse compagnie di TLC. Sembra infatti che operatori del calibro di Vodafone, France Telecom, Telefonica, Deutsche Telekom, Hutchison Whampoa, Telecom Italia e persino l’americana Cingular siano sul punto di unire gli sforzi per sviluppare un mobile search engine alternativo agli esistenti e, soprattutto, sotto il loro assoluto controllo. Se davvero ci riuscissero, ciò significherebbe soffiare ai “signori della ricerca” i profitti derivanti dal mobile search advertising, un mercato che le stime danno in rapida crescita. Peccato non sia così semplice: per battere i potenti aversari le TLC hanno infatti bisogno di una tecnologia di ricerca competitiva con quella dei “professionisti” americani e, soprattutto, di accordarsi tra loro.
Ci proveranno dal 12 al 15 febbraio, quando si incontreranno a Barcellona in occasione 3GSM World Congress 2007.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...