Il corporate blogging secondo Gaping Void

Forse perchè ancora dolente delle legnate prese in rete a causa dei suoi fake blog, l’agenzia Edelman ha preferito chiedere a Hugh MacLeod di spiegare in sua vece a un cliente cosa sia il corporate blogging. E il signor Gaping Void lo ha fatto, come al solito, in modo assai efficace. Riassumendo:

noi, gli utenti della rete e potenziali clienti, siamo subissati dalle offerte commerciali più varie. Le aziende sono in agguerrita concorrenza tra loro e, ovviamente, devono emergere dal mucchio per conquistare il nostro interesse. Attenzione però: inutile contare su campagne pubblicitarie milionarie per pompare prodotti di scarso valore. Il trucco non funziona più, perchè gli utenti/clienti parlano tra loro, si confrontano e smascherano qualsiasi trucchetto. Il futuro delle aziende dipende dunque nuovamente (e finalmente, direi) dalla reale qualità dei loro prodotti in primis, ma anche e soprattutto da quanto e come esse sapranno umanizzarsi, aprirsi realmente al dialogo con i clienti veri e potenziali, confrontarsi e cercare “l’allineamento”, ovvero la corrispondenza tra il bene che l’azienda pensa e dice dei suoi prodotti e l’opinione reale degli utenti che quei prodotti acquistano e sperimentano. Come realizzare questo flusso bidirezionale della comunicazione corporate, questa “osmosi” tra la realtà interna dell’azienda e quella esterna rappresentata dalla comunità di riferimento? La risposta è scontata.

Per saperne di più:

– Gaping Void: “Edelman talk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...