Emi ed Apple danno un calcio ai DRM

Per tutta la giornata di ieri i media on- e off-line hanno fantasticato su cosa ci fosse dietro alla misteriosa conferenza stampa convocata a Londra per oggi all’una (ora locale) dalla major musicale EMI e dalla Apple. Ora, finalmente, sappiamo la verità:

“EMI Music launches DRM-free superior (256kbps) sound quality downloads across its entire digital repertoire.
Apple’s iTunes store to be the first online music store to sell EMI’s new downloads (1,29 dollari a brano)”

Sono solo quattro righe messe in apertura di un comunicato stampa, ma annunciano un evento destinato a rivoluzionare il mercato della musica digitale. Se sia un bene o un male è presto per dirlo. Di certo c’è solo che Steve Jobs ne ha combinata un’altra delle sue, convincendo una major a togliere i “lucchetti” dalla propria musica. Tanto di cappello.

Per saperne di più:
– Blogs4biz: “Jobs chiama, Emi risponde
– Blogs4biz: “Steve Jobs chiama, la rete risponde. In massa

Via

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...