The State of the Live Web ’07

Puntuale come un esattore delle tasse, Dave Sifry pubblica il suo nuovo State of The Blogosphere che, per l’occasione, espande raggio d’azione diventando The State of the Live Web ’07. Altrettanto puntualmente, l’ottima Debbie Weil ne elabora un’esauriente riepilogo per punti che vi consiglio di leggere con attenzione. Per quanto mi riguarda, mi limito a riportare gli interessanti dati relativi alle lingue usate nella blogosfera:

– la prima lingua del blogging è il giapponese (37%);
– la seconda è l’inglese (33%);
– la terza è il cinese (8%), ma è bene ricordare che in molti ritengono questo dato sottostimato a causa di software che impedirebbero a technorati di indicizzare numerosi blog cinesi;
– la quarta, inaspettatamente, è l’italiano.

Per il resto è la solita solfa: la blogosfera si espande a un ritmo tanto impressionante (più 120mila al giorno), quanto lo è la pervicacia con cui la maggior parte delle aziende si ostina a ignorarla.

Un pensiero su “The State of the Live Web ’07

  1. Pier Luca Santoro

    ..gli italiani mettono on line gli articoli perlopiù ad ora di pranzo, a dicembre gli splogs hanno avuto e, sempre secondo technorati, marketingblog non viene aggiornato da 450 giorni. Che affidabilità e significato hanno qs dati?
    Se posso dare un suggerimento, vai a leggerti qs ricerca [http://ebiquity.umbc.edu/_file_directory_/papers/344.pdf] di gran lunga più interessante a mio avviso.
    Saluti.
    Pier Luca Santoro

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...