Trimestre in perdita per eBay. Colpa di Skype

eBay ha annunciato il primo trimestre in perdita dal 1999. La notizia era nell’aria, largamente annunciatata dai risultati commerciali di Skype, dalla “deposizione” del suo co-fondatore Niklas Zennstrom e dal modo piccato con cui quest’ultimo, parlando ai giornalisti, ha rivelato che eBay aveva pagato troppo la sua azienda.

“Nel terzo trimestre la casa d’aste on line ha riportato una perdita netta pari a 936,6 milioni di dollari, o 69 centesimi per azione. Un anno fa, nello stesso periodo, eBay guadagnava 280,9 milioni di dollari, o 20 centesimi per azione”.

e ancora:

“eBay executives drastically overvalued the $2.6 billion Skype acquisition, completed in October 2005. EBay also paid certain Skype shareholders $530 million to settle future obligations related to the purchase.”

Incapacità del management eBay o sòla 2.0?

via

Un pensiero su “Trimestre in perdita per eBay. Colpa di Skype

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...