Il governo britannico alle scuole: “Non passate a Vista”

E’ la pura verità: la British Educational Communications and Technology Agency (BECTA) ha appena rilasciato un rapporto nel quale invita le scuole del Regno Unito a non passare a Office 2007 Windows Vista, l’ultimo e controverso sistema operativo rilasciato dalla Microsoft.

Il perché è presto detto: l’aggiornamento costerebbe troppo. Se infatti tutte le scuole britanniche decidessero ora di “migrare” sul nuovo sistema operativo di Redmond, il costo dell’operazione si attesterebbe intorno ai 175 milioni di sterline, ovvero oltre 230 milioni di euro.

Di questa notevole somma di denaro, un terzo finirebbe direttamente nelle tasche dello zio Bill Gates, mentre due terzi verrebbero bruciati in assistenza tecnica e, soprattutto, aggiornamento del vecchio hardware, notoriamente inadatto “reggere” un sistema operativo ingordo di risorse come Vista.

Il nostro ministero della Pubblica Istruzione è avvertito.

Per saperne di più:

– Washington Post: “Don’t upgrade to Vista, UK gov’t agency tells schools

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...