Apple numero uno delle vendite musicali negli USA

La classifica dei principali music retailer statunitensi ha un nuovo numero uno. E’ Apple che, nella sua corsa alla vetta, alla fine ha scavalcato anche Wal-Mart, assicurandosi il 18 per cento dell’intero mercato grazie al successo del digital music store iTunes.

La fonte della notizia è Apple stessa, che descrive l’ottimo risultato in un documento interno e “casualmente” sfuggito al rigido controllo della divisione comunicazione.

Due elementi degni di nota:

1) Apple conquista il primato delle vendite senza aver immesso sul mercato un solo compact disc. Tutto il venduto è digitale.

2) Nel 2006 il 38 per cento dei teenager americani non aveva acquistato un solo cd in tutto l’anno. Nel 2007 la percentuale è salita al 48 per cento.

Segno inequivocabile di quanto siano cambiati i tempi.

Advertisements

Un pensiero su “Apple numero uno delle vendite musicali negli USA

  1. gino

    in realtà si tratta di dati che non rispecchiano la realtà del mercato in quanto si riferiscono al solo mese di gennaio 2008 in cui le vendite hanno avuto un salto quantitativo probabilmente per via delle iTunes gift cards e le vendite post-natalizie.

    il rapporto interno apple del 26 febbraio dice anche che itunes è vendor n.2 in USA ma penso che una settimana di dati non siano sufficenti per dimostrare che apple è vendor n.1
    vedremo che ci dice aprile….

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...