Google, anche lo chef passa a Facebook

Due giorni fa scrivevo del crescente “fenomeno migratorio” in virtù del quale sempre più “cervelli” di Google fuggono verso la nuova realtà “supercool” della Silicon Valley: Facebook.

Oggi scopro con un certo divertimento che il management del social network ha strappato alla casa di Mountain View forse il suo elemento più prezioso: lo chef Josef Desimone.

Secondo ValleyWag, il cuoco di Google lascia sia in virtù di un’offerta economica allettante, sia per seguire Sheryl Sandberg, già Google executive e oggi chief operating office di Facebook.

Quale che sia la ragione, la verità è che il fronte delle defezioni sembra allargarsi in modo preoccupante. Anzi, ora che i palati fini di Google si ritroveranno a pranzare con hotdog Coca Cola, le cose non possono che peggiorare.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...